Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

consiglio terapia

buonasera dottore, sono una paziente di 54 anni sottoposta a trapianto di fegato nel 2004 presso l'istituto nazionale dei tumori di milano. sono sottoposta a terapia con antirigetto advagraf 2,5 mmg al giorno. a distanza di anni i miei controlli sgtrumentali sono annuali mentre le analisi del sangue sono semestrali. e' proprio su queste che vorrei porvi una domanda. il valofre del mio colosterelo aumenta sempre con valori attorno ai 290 circa , il centro trapoianti di milano mi ha sempre detto che non ci sono problemi mentre il mio medico ritiene che si sta' alzando troppo ma non sa' che cosa potermi ordinare. vorrei un vostro parere su questo e eventualmente che cosa posso prendere. ringrazio per la sua cortrsia e disponibilita'. buona serata. antonella
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentile utente,
se non esistono altri fattori di rischio cardiovascolare l'ipercolesterolemia isolata inizialmente può essere gestita anche solamente con una appropriata dieta ipolipidica, se poi ciò non fosse sufficiente la terapia con statine potrebbe essere introdotta ma con l'accordo del centro trapianti da cui è seguita. in genere la pravastatina è quella con il profilo di interazioni farmacologiche con immunosoppressori più favorevole, ma le raccomando comunque di rivolgersi ai suoi curanti epatologi per concordare una terapia condivisa.
cordialità

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione